By Erin Holloway

I migliori programmi TV di WTW del 2021: scegliamo i nostri preferiti

I migliori programmi TV del 2021.

(Credito immagine: Getty)

Ecco gli spettacoli che abbiamo adorato guardare nel 2021. Potresti non essere d'accordo con le nostre scelte! Ma speriamo che il nostro elenco di migliori programmi TV personali ti faccia pensare, Ehi, devo guardarlo!

Ovviamente, non abbiamo visto tutto e questo è proprio il nostro punto di vista. Questi potrebbero non essere tutti spettacoli acclamati dalla critica, ma sono quelli per cui abbiamo una passione come squadra.



Abbiamo chiesto a tutti i nostri scrittori di nominare i loro migliori programmi dell'anno e di spiegare perché è necessario guardare quella serie. Eccoli qui... speriamo che vi diano qualche idea su cosa guardare dopo.

'È un peccato'

Olly Alexander in esso

(Credito immagine: Canale 4)

Tre adolescenti gay provenienti da tutto il Regno Unito iniziano una nuova vita a Londra all'inizio degli anni '80, sperando che possano trovare amicizia e amore, oltre a festeggiare duramente e, naturalmente, darsi da fare! Ma questa non è una normale storia di formazione come accade durante la crisi dell'AIDS in corso.

Questo dramma meravigliosamente realizzato si svolge in cinque episodi in 10 anni. È stato scritto dal brillante Russell T. Davies e vanta nomi di spicco nel cast come Keeley Hawes , Neil Patrick Harris , e Stefano Fritto .

È un peccato inizia nel 1981 come aspirante attore Ritchie (cantante di Years and Years Olly Alessandro , che ha vinto numerosi premi per il ruolo), il party boy Roscoe (Omari Douglas) e il timido apprendista gallese Savile Row Colin ( Callum Scott Howells ) finiscono per condividere un appartamento londinese insieme a un'altra amica Jill (Lydia West).

Ma il gioioso viaggio alla scoperta di se stessi dei ragazzi viene presto rovinato quando la notizia di una misteriosa malattia colpisce i titoli dei giornali: un virus mortale chiamato AIDS che getterà un'ombra devastante su tutte le loro vite. Se c'è mai stato un dramma che è allo stesso tempo commovente e straziante, allora è proprio questo!

La colonna sonora dello show degli anni '80 è ottima anche per la nostalgia, con artisti del calibro di Soft Cell, OMD e Teardrop Explodes che risuonano attraverso le scene così come l'iconica title track dei Pet Shop Boys. - Nicola Cannone

'Morte in paradiso'

Stasera TV Scusa, Neville, il tuo Natale è stato cancellato!

(Credito immagine: BBC)

Hai bisogno di tirarti su? Orologio Morte in paradiso ! Dal momento in cui inizia la sigla di apertura ridicolmente ottimista, vieni catapultato in un mondo diverso di sole senza fine e casi di omicidio in stile Agatha Christie. Per fortuna per DI Neville Parker ( Ralf Piccolo ) sembra che abbia a che fare solo con le indagini su cinque sospetti - uff, altrimenti questo scherzo del crimine potrebbe ridurre il tempo che la banda trascorre insieme a Bar di Caterina !

Per celebrare i 10 anni gloriosi, lo spettacolo ha ricevuto un episodio speciale per l'anniversario esteso che è stato un vero piacere per i fan poiché la star originale Ben Miller è apparsa spettrale nei panni di DI Richard Poole. E, in un bonus festivo, c'è anche il primo in assoluto Morte in paradiso Speciale di Natale guardare avanti e, proprio dietro l'angolo, è Morte in paradiso stagione 11 !

Oh, e non dobbiamo dimenticare quanto amiamo Don Warrington, l'unico attore ad essere rimasto nello show per tutto il tempo, come il burbero e adorabile Commissario. - David Hollingsworth

'Gioco del calamaro'

Gioco del calamaro

(Credito immagine: Netflix)

Dopo essere stato guardato da ben 111 milioni di fan in tutto il mondo, Gioco del calamaro deve avere qualcosa da fare! Questa serie in nove parti è incentrata su una serie di giochi mortali, in cui membri disperati del pubblico competono per vincere un'enorme quantità di denaro, 45,6 miliardi di won ($ 45 miliardi) per l'esattezza.

Il protagonista Seong Gi-hun (Jung-jae Lee) è un uomo pieno di debiti e costantemente in fuga dagli strozzini, mentre lotta per provvedere a sua figlia e sua madre. Dopo essere stato avvicinato da uno sconosciuto alla stazione dei treni, è convinto a partecipare a questi giochi e diventa il 456° e ultimo partecipante, dove incontra altri in posizioni altrettanto disperate.

Naturalmente, queste persone sono state attirate nel pensare che i giochi sarebbero stati semplici, ma presto diventa evidente che le loro vite sono in pericolo e stanno giocando per molto di più del jackpot. Con alcuni momenti cruenti e perdite strazianti, questa serie è un'esperienza intensa, ma il pubblico di tutto il mondo ne è stato entusiasta.

Ci sono anche buone notizie perché la serie ha avuto un tale successo che il creatore Hwang Dong-hyuk lo ha confermato Gioco del calamaro stagione 2 andrà avanti. Siamo già entusiasti di vedere cosa accadrà dopo! - Lucy Buglass

'Cosa facciamo nell'ombra'

Cosa facciamo nell

(Credito immagine: reti BBC/FX)

Cosa facciamo nell'ombra stagione 3 è una sitcom davvero ridicola incentrata su una banda di vampiri che cerca di destreggiarsi nella vita moderna di New York City. Si dà il caso che sia anche una delle migliori commedie in TV, e la terza stagione ha dimostrato che c'è ancora molta vita nel cast del cast.

Nonostante sia un gruppo di ghoul abbastanza inetto, la terza stagione ha visto Nandor (Kayvan Novak), Nadja (Natasia Demetriou), Laszlo (Matt Berry) e il vampiro energetico Colin Robinson (Mark Proksch) elevati a un potere superiore dopo lo shock finale della seconda stagione , con l'ammazzavampiri Guillermo (Harvey Guillen) che ora agisce come la loro temibile guardia del corpo.

Nadja e Nandor sono in lizza per il potere come il vero leader del Consiglio Vampirico, e ora il più ampio mondo soprannaturale (a malincuore) deve pagare loro più rispetto. Questo - oltre a importanti storie secondarie come la ricerca dell'amore di Nandor e la ricerca di Colin di conoscere le sue origini - ha offerto al gruppo molti scenari più ridicoli da provare a confondere e ha presentato molte opportunità per sviluppare la nostra comprensione di ogni personaggio nello spettacolo.

Cosa facciamo nell'ombra è ancora deliziosamente sciocco, ma le battute sono perfettamente bilanciate con un senso del cuore ancora più forte. Continua la serie 4! - Martin Shore

'E proprio così...'

E proprio così

(Credito immagine: Sky)

Sono passati quasi due decenni dall'ultima volta che abbiamo visto l'editorialista di giornali Carrie Bradshaw (interpretata da Sarah Jessica Parker), l'avvocato senza fronzoli Miranda Hobbes (Cynthia Nixon) e la permalosa Charlotte York (Kristin Davis) farsi strada tra amicizie e relazioni come 30 qualcosa di singleton. Ora, sono tornati per un sequel di 10 episodi della commedia drammatica americana vincitrice di un Emmy, E proprio così...

Il Sesso e città riavviare vede Carrie e i suoi amici che ora cercano di capire la vita nei loro 50 anni, con tutto ciò che il matrimonio, il lavoro e l'educazione dei figli più grandi comportano. Carrie ora ha un podcast invece di una rubrica di giornale, Miranda sta tornando al college dopo aver lasciato il suo importante lavoro in legge e Charlotte è la mamma orgogliosa di due adolescenti. La nuova serie porta shock , risate, enormi colpi di scena e una massiccia dose di nostalgia, sicuramente da non perdere. - Claire Crick

'Wanda Vision'

Monica (Teyonah Parris) e Wanda (Elizabeth Olsen) all

(Credito immagine: Disney+)

Il primo degli spettacoli Marvel ad avere successo Disney Plus , Wanda Visio n è una lezione di perfezionamento (oltre a scenografia, costumi, trama, umorismo e recitazione...!). Dire che lo spettacolo porta gli spettatori in un viaggio è un eufemismo.

Inizia, apparentemente, come uno spin-off di una commedia retrò, in cui la coppia preferita della Marvel, Wanda e Vision, si riuniscono magicamente in una bolla suburbana degli anni '50 (ricordate, Vision dies in Vendicatori: Infinity War — non solo una, ma due volte), c'è anche un filone fantasy da streghe (che vedremo svolgersi più avanti nel meraviglioso Spin-off di Agatha Harkness di Kathryn Hahn ), una Marvel/S.W.O.R.D. filo d'azione e, alla base di tutto, uno studio drammatico del potere del dolore. In mani meno capaci e con esecutori meno capaci questo cambio di tono non funzionerebbe. Qui, è senza soluzione di continuità e assolutamente avvincente.

Ogni episodio ha uno stile visivo e narrativo come un diverso periodo delle sitcom televisive - dal bizzarro pastiche in bianco e nero dell'episodio di apertura, pastiche di abiti e scherzi degli anni '50 (a la Amo Lucia ), il Sogno Jeannie Estetica anni '60, psichedelia anni '70 e famiglie 'modernizzate' ( Il bradipo ) attraverso i colori chiassosi e dai capelli grandi dei vibranti anni '80 ( Legami familiari, sposati... con figli ), gli anni '90 Roseanna stili drammatici e, infine, attraverso gli anni 2000, dove passiamo da un tropo all'altro mentre Wanda perde gradualmente la presa sull'incantesimo che stava tessendo per se stessa - Wanda Vision diventa progressivamente più oscuro, più ricco e più interessante con ogni episodio. - Louise Okafor

'Sangue di Vienna'

Sangue di Vienna

(Credito immagine: BBC/Endor Productions/MR Film/Hubert Mican)

Sangue di Vienna è quella cosa rara in televisione, una perla poco conosciuta. La serie è apparsa silenziosamente sui nostri schermi due anni fa, e ora Sangue di Vienna stagione 2 è arrivato - ed è anche meglio.

Il thriller poliziesco avvincente segue il giovane Max Liebermann, un brillante studente di Freud, e il poliziotto brizzolato Oskar Rheinhardt, mentre risolvono casi nella Vienna dell'inizio del XX secolo.

L'incantevole città è l'ambientazione perfetta, ma la meravigliosa collaborazione tra i due protagonisti - Matthew Beard nei panni di Max e Juergen Maurer nei panni di Oskar - rende davvero lo spettacolo. Come molte delle grandi collaborazioni televisive per la risoluzione dei crimini, sembrano inseparabili mentre si fanno impazzire a vicenda!.

Sangue di Vienna ha molte somiglianze con Sherlock , non ultimo il fatto che è stato adattato da Sherlock sceneggiatore Steve Thompson. Osiamo dirlo? OK, se insisti, Sangue di Vienna è superiore! - David Hollingsworth

'Successione'

Jeremy Strong in successione

(Credito immagine: Macall B.Polay/HBO)

Dopo aver vinto numerosi Emmy, BAFTA e Golden Globe nel 2020, il clamore che circonda Successione stagione 3 era enorme. Eppure l'ultima puntata del dramma di Jesse Armstrong ha offerto un tour de force che in qualche modo è riuscito a superare le nostre aspettative.

Parte Game of Thrones , parte Peep Show — che scrisse anche Armstrong — Successione ha già tracciato una pista come uno spettacolo diverso dagli altri e l'offerta di quest'anno ha solo confermato quanto sia unico. Nessun altro dramma può offrire colpi di scena mozzafiato un momento, prima di servire battute per lasciarci soffocare con i nostri snack TV il prossimo. In effetti, se il 2021 avesse visto una gag più bella della foto del cazzo errante di Roman Roy, ci piacerebbe molto vederlo.

È un peccato perché Roman era cresciuto nelle stime di suo padre fino a quel momento, eppure la sua avvincente relazione con Geri alla fine ha dimostrato la sua rovina quando è stato respinto con i suoi fratelli affezionati. Tale è la vita sulla scala scivolosa di Waystar Royco.

Ci sono molte ragioni per amare questo spettacolo, ma qualsiasi scena condivisa da Kendall, Roman e Shiv è sempre una gioia da vedere e l'incontro catartico che hanno condiviso nel parcheggio toscano, durante il finale di stagione, è sembrato uno dei momenti più belli della serie ha mai prodotto.

Se i ragazzi di Roy trascorressero tanto tempo a lavorare nella compagnia quanto a puntarsi a vicenda punte affilate come rasoi, allora forse sarebbero pronti a guidare, ma la serie sarebbe senza dubbio più povera per questo. Dopo essersi pugnalati alla schiena così tante volte, che crudele scherzo del destino vederli andare in fiamme insieme in un finale devastante.

Eppure la terza stagione di quest'anno apparteneva indubbiamente a Matthew MacFayden, il cui personaggio, Tom Wambsgans, è finalmente uscito dall'ombra di sua moglie Shiv in un finale sbalorditivo. L'attesissima quarta puntata sicuramente non può essere all'altezza di questo... vero? - Sean Marland .

'Solo omicidi nell'edificio'

Selena Gomez, Martin Short e Steve Martin in Solo omicidi nell

(Credito immagine: Disney)

Il genere omicidio-mistero è un classico e noi spettatori siamo stati viziati con una serie di selezioni quest'anno, come le nuove stagioni di cui sopra Morte in paradiso , Sangue di Vienna , così come la serie limitata HBO Cavalla di Easttown . Ma una novità sulla scena e che offre il suo esilarante giro comico è stata la serie originale di Hulu Solo omicidi nell'edificio.

Il fantastico duo comico di Steve Martin e Martin Short aggiunge Selena Gomez ai loro ranghi per un fantastico trio di investigatori dilettanti che usano la loro comune affinità per i podcast sul vero crimine per indagare e documentare un misterioso omicidio nel loro condominio di New York. Tra la loro lista di sospetti e alleati c'erano alcuni fantastici personaggi secondari che includono Amy Ryan, Nathan Lane, Aaron Dominguez, Da'Vine Joy Randolph, Tina Fey e persino Sting. I creatori della serie Martin e John Hoffman non solo sono stati in grado di creare un commento divertente sui contenuti del vero crimine, ma anche un ingresso completamente tortuoso e avvincente nel genere.

Non preoccuparti, non darò nulla qui, ma dirò solo che il cliffhanger che la stagione 1 ha lasciato mi ha pronto a rompere la mia bacheca degli indizi e consumare nient'altro che tuffarmi mentre cerco di mettere insieme i pezzi dove Solo omicidi nell'edificio la stagione 2 potrebbe andare. - Michael Balderston

'Stanley Tucci: Alla ricerca dell'Italia'

Stanley Tucci: Alla ricerca dell

(Credito immagine: CNN)

Mentre il lato positivo degli ultimi quasi due anni è stata la quantità di tempo che ho dovuto scoprire o recuperare su programmi TV e film, ho sicuramente perso l'occasione di viaggiare facilmente. Probabilmente è per questo che mi sono divertito Stanley Tucci: Alla ricerca dell'Italia tanto, dato che ho avuto modo di graffiare entrambi gli interessi in uno.

Nella docuserie originale della CNN, che ora è in streaming HBO Max , l'attore Stanley Tucci esplora il cibo che definisce l'Italia e la cultura che vi sta dietro. Andando regione per regione, Tucci ha esplorato Napoli, la Costiera Amalfitana, Roma, Bologna, Milano, la Toscana e la Sicilia, con altre in arrivo come Stanley Tucci: Alla ricerca dell'Italia la stagione 2 è in lavorazione.

Al di là della deliziosa pizza, pasta e altri piatti in discussione, ciò che separa lo spettacolo da altri spettacoli incentrati sul cibo è la storia e i tocchi personali che Tucci aggiunge. Ogni episodio fornisce un contesto storico chiave alle regioni che esplorano, nonché l'importanza del cibo e della sua produzione per la cultura. Quindi, proveniente lui stesso da una famiglia italiana, Tucci condivide con gli spettatori la propria esperienza in cucina e i ricordi di questi piatti.

Guardando Stanley Tucci: Alla ricerca dell'Italia sicuramente mi ha fatto venire fame e voglia di cibo italiano, ma era anche una forma di viaggio alternativa in un'epoca in cui non era possibile. - Michael Balderston

'Rapina di denaro: parte 5'

TV Tonight Come andranno a finire le cose per Tokyo (Ursula Corbero) e co?

(Credito immagine: Netflix)

Il grande successo spagnolo di Netflix Rapina di denaro (La Casa de Papel) è stato seguito dal pubblico di tutto il mondo al momento della sua uscita, con la quinta parte vista da 69 milioni di persone in tutto il mondo!

Rapina di denaro parte 5 ha visto la mente criminale Il Professore (Álvaro Morte) e le sue reclute continuare a portare a termine un'altra enorme rapina: rubare 90 tonnellate d'oro dalla Banca di Spagna. Ma, mentre conosciamo la banda e scopriamo di più sulle loro vite personali, non possiamo fare a meno di sperare che i cattivi riescano nella loro missione.

Questa serie ha catturato gli spettatori mentre tutti noi sperimentiamo l'amore, il crepacuore e il terrore proprio come i ladri sopportano durante lo spettacolo e ha anche fatto piangere il pubblico per i loro personaggi preferiti.

Di recente, è stato annunciato che stanno realizzando un remake coreano della popolare serie, che sarà presente Gioco del calamaro stella Park Hae-soo. Inoltre, hanno anche confermato a serie spin-off per personaggio popolare Berlino (Pedro Alonso).- Grazia Morris

'Baptiste' stagione 2

Tcheky Karyo e Fiona Shaw in Baptiste

(Credito immagine: (C) Two Brothers Productions)

Ciky Karyo riprende il suo ruolo dalla serie di successo Lo scomparso nel ruolo del detective Julien Baptiste. In Battista stagione 2 , si reca in Ungheria per aiutare l'ambasciatrice britannica Emma Chambers (Fiona Shaw) a ritrovare la sua famiglia misteriosamente scomparsa.

Ma presto vengono coinvolti in qualcosa di molto più profondo di quanto avrebbero mai potuto immaginare. Ricca di colpi di scena, questa serie ti lascia sconvolto fino alla fine. Sebbene alcuni classici gialli possano sembrare stereotipati, questo si distingue in particolare per la sua trama imprevedibile e avvincente.

Attraverso le due linee temporali, gli spettatori hanno l'opportunità di collegare lentamente i pezzi del caso commovente e aiutano a dare un tocco rinfrescante all'avvincente giallo, mentre portano alla luce i traumi personali che Baptiste ed Emma hanno subito durante le loro vite.

Uno di migliori drammi della BBC da molto tempo.- Grazia Morris

'ted lazo'

Brendan Hunt, Ted Lasso e Brett Goldstein in Ted Lasso

(Credito immagine: Apple TV+)

Jason Sudeikis' ted lazo segue l'immaginaria squadra della Premier League inglese AFC Richmond. Il club è in seri guai ed è al centro di uno scandalo mediatico in seguito alla vita sentimentale dell'ex titolare. Nel tentativo di fargli dispetto, la nuova proprietaria Rebecca (Hannah Waddingham) chiama Ted Lasso (Sudeikis), un allenatore di football del college americano, nel tentativo di rovinare completamente il club e far dispetto al suo ex marito Rupert (Anthony Head), che le ha spezzato il cuore .

La serie è una miscela perfetta di commedia e dramma e, man mano che procede, impariamo di più su ciascuno dei personaggi a un livello intimo. Il molto eccentrico, molto americano Ted si distingue come un pollice dolorante tra i fan e i colleghi inglesi, e ci vuole molto tempo prima che si guadagni la fiducia di chiunque. Inoltre, tutti devono affrontare i propri problemi radicati che minacciano il futuro dell'AFC Richmond.

In pochi episodi, ti ritroverai senza dubbio a fare il tifo per questa squadra di calcio in fallimento e per coloro che la tengono a cuore, anche se tu stesso non hai alcun interesse per il gioco. È il tipo di serie in cui riderai un minuto e piangerai quello dopo. E se sei un appassionato di calcio, adorerai alcuni cameo della vita reale! - Lucy Buglass

'Paesaggisti'

Paesaggisti: Olivia Colman come Susan Edwards e David Thewlis come Christopher Edwards

(Credito immagine: Sky/HBO/Sorella)

paesaggisti è una miniserie non ortodossa sul vero crimine che racconta la storia di Susan e Christopher Edwards. Susan e Christopher sono una vera coppia che è diventata al centro di una straordinaria indagine della polizia dopo che i corpi di William e Patricia Wycherley, i genitori di Susan, sono stati scoperti sepolti nel loro giardino sul retro di Mansfield a Nottingham.

Ciò che lo scrittore Ed Sinclair e il regista Will Sharpe ottengono con questo tragico materiale di partenza è a dir poco straordinario. Susanna ( Olivia Colman ) è una devota dei film classici di Hollywood e western ed evoca una terra fantastica in cui interpreta se stessa e Christopher (David Thewlis) come eroi di Hollywood e sono protetti dai propri sensi di colpa e dai propri problemi.

Con l'avanzare dell'indagine, questo mondo fantastico si trasforma nella realtà, dando origine a rotture della quarta parete, narrazioni stratificate, flashback e persino il momento strano della commedia nera mentre lo spettacolo gioca con tutto ciò che ti aspetteresti da qualsiasi altro dramma poliziesco britannico. Tutta questa creatività è accompagnata da prestazioni fenomenali su tutta la linea; fondamentalmente, non ho visto uno spettacolo più dinamico e visivamente accattivante per tutto l'anno.

paesaggisti sicuramente non sarà per tutti, ma se fai clic con esso, è un viaggio da brivido surreale che rimarrai affascinato dall'inizio alla fine. - Martin Shore

'Su questa via'

Áine (Aisling Bea) e Shona (Sharon Horgan) siedono in una sauna calda in costume da bagno, arrossendo e trovando chiaramente il caldo estremamente difficile da sopportare

(Credito immagine: Canale 4)

La commedia nera come la pece di Aisling Bea sulla salute mentale, la solitudine, la famiglia e le amicizie — Su questa via — è tornato per una seconda serie nel 2021 ed è stato altrettanto scomodo e penetrantemente onesto come la prima.

La creatrice e scrittrice, Aisling Bea, interpreta Aine, una ventenne irlandese che si sta riprendendo da un 'piccolo esaurimento nervoso'. In questa stagione sembra che sia in un posto molto migliore — c'è la sua storia d'amore con l'imbarazzante, ex datore di lavoro Richard ( La corona Tobias Menzies), il lavoro sta andando bene ed è tornata in buoni rapporti con il suo coinquilino, Bradley (Kadiff Kirwan). In effetti, è la sorella Shona (Sharon Horgan) che sembra su un terreno più instabile — recentemente fidanzata con il fidanzato di lunga data Vish (Aasif Mandvi) ma c'è una piccola questione di un bacio illecito e appassionato con la partner d'affari Charlotte (Indira Varma, Game of Thrones ) che sta accuratamente ignorando.

Inutile dire che, nonostante l'inizio promettente, il viaggio di Aine colpisce alcuni dossi - spesso autoinflitti - ma sei disposto a farcela. Il legame forte e amorevole tra le due sorelle è il cuore dello spettacolo e porta calore e umorismo a un argomento difficile. Sempre guardabile. - Louise Okafor

'Il patto'

Il cast del Patto

(Credito immagine: BBC)

Se stai cercando un thriller avvincente con colpi di scena fino alla fine, allora Il patto è per te. Il dramma in sei parti segue un gruppo di amici che lavorano tutti insieme in una fabbrica di birra, ma oltre ad essere una banda affiatata, condividono anche una cosa in comune: lavorare con un boss infernale chiamato Jack, interpretato di Aneurin Barnard. Tuttavia, le cose prendono una svolta sinistra per il gruppo quando uno scherzo da ubriaco va terribilmente storto dopo una festa in ufficio, con il risultato che il loro capo arrogante finisce morto nel mezzo di alcuni boschi.

Presto il gruppo di donne si ritrova a nascondere oscuri segreti, mentre le loro vite personali vengono dissotterrate dalla polizia. Nel frattempo, il padre di Jack, Arwel, è interpretato da Ray Donovan Eddie Marsan, torna al birrificio dopo la morte di suo figlio e presto un'orribile eredità familiare viene svelata. Il thriller poliziesco vanta tutta una serie di volti familiari nel cast, tra cui Breaking Bad la star Laura Fraser al centro della scena nei panni di Anna, al fianco Julie Hesmondhalgh come Nancy ( Broadchurch , Via dell'Incoronazione ) e Abbie Hern nel ruolo di Tish ( La zona del crepuscolo ). - Claire Crick