By Erin Holloway

'Successione' 3.04 Recensione: Leone nel prato

Il nostro verdetto

Quasi ogni interazione ha qualcuno che spinge per potere e leva, il che crea un affascinante avanti e indietro.

Per

  • - Adrian Brody recita nel ruolo di un azionista deliziosamente orribile
  • - La tensione tra Kendall e Logan
  • - Tutto ciò che è servito a Greg per firmare è stata una strana interazione con Tom, che traccia
  • - I location scout continuano a trovare le case più esclusive

Contro

  • - Vedremo mai il presidente?
  • - La scena di Greg e Tom è divertente ma tende alla parodia

Questo post contiene spoiler per Successione 3.04, 'Leone nel prato.' Leggi la nostra ultima recensione qui .

Ci vorrà molto più di un raid dell'FBI o di una lettera denigratoria di un membro della famiglia per tenere giù Logan (Brian Cox) o Kendall Roy (Jeremy Strong) troppo a lungo, ma hanno una crisi condivisa quando l'azionista Josh Aaronson (Adrian Brody) minaccia di ritirare il suo sostegno ai Roys a pochi giorni dal voto decisivo degli azionisti. Mentre la faida è ancora in corso, le minacce alla proprietà sono sufficienti per causare un cessate il fuoco temporaneo tra padre e figlio. Tuttavia, non ci vuole molto prima che vengano utilizzati metodi infantili di punteggio.



Lion in the Meadow è una lezione su come gli affari sono radicati nella postura e nell'ego maschile gonfiato. In vero Successione tradizione, i pulsanti vengono premuti e diventa brutto, il che mette in evidenza il motivo per cui questa serie è un appuntamento televisivo in un anno in cui questo in realtà non esiste. Adoriamo i lampi di empatia dello show, eppure i suoi atti subdoli sono ugualmente soddisfacenti, se non di più.

L'inizio dell'omonima unità di comando di Kendall raffigura un uomo che si crogiola nell'incursione che ha manifestato, anche se l'imbarazzo della scorsa settimana (il comunicato stampa di Shiv e lui che fa il fantasma dello spettacolo comico) non hanno attenuato la rabbrividire. L'arroganza di Kendall subisce un colpo quando viene convocato con a malapena il tempo libero per una teleconferenza che pensa sia un tentativo di licenziarlo. Invece, tutti i principali giocatori sono a disposizione per alzare gli occhi al cielo davanti al suo terribile umorismo da conferenza (si annuncia come Little Lord F***leroy) prima di definire il problema con Josh che vuole tirare il suo 4% a favore di Sandy (Larry Pine) e Stewie (Arian Moayed). Dopo la sparatoria della scorsa settimana, Successione mantiene lo slancio con un'ora tesa che vede tutti sgomitare per la pole position e quasi tutto sta venendo fuori, come dice Logan in modo così eloquente.

Considerando che mancano solo quattro giorni al voto degli azionisti e alle trattative con Sandy e Stewie, è sicuro dire che il futuro dell'azienda è in pericolo. Kendall non può essere influenzato da questo parlare di essere sul filo del rasoio o di Josh che ha bisogno della sua libbra di carne dai membri della famiglia litigiosi. Non aiuta le cose quando Logan rivela la sua presenza alla chiamata e ci vuole una conversazione di follow-up con Frank (Peter Friedman) affinché Kendall si metta a bordo con questo piano risucchiante. Questo è un altro caso di Logan seduto e la sua capacità di tacere assicura che suo figlio separato accetti un incontro che si trasforma rapidamente in una battaglia sul potere.

Josh ha il sopravvento dal salto, poiché non solo devono sorridere e sopportare le cose per assicurarsi il suo supporto, ma fa anche venire i Roy da lui. Il suo ragionamento è che sua figlia è malata, ma questo è chiaramente un gioco di potere e l'espressione consapevole di Logan quando la vede tuffarsi nella piscina la dice lunga. Josh parla di quanto velocemente i bambini si riprendano e il punto non è che Logan e Kendall credano alla bugia, piuttosto che si rendano conto di chi ha il controllo qui.

Prima che raggiungano l'isola privata di Josh - la sua ricchezza è evidente - il piano è che Logan e Kendall facciano una chiacchierata sulla passerella in modo che siano sulla stessa pagina. Sfortunatamente, poiché Logan afferma la sua autorità con le partenze in elicottero e jet privati, Kendall fa la sua piega abbandonando la chiacchierata con papà a favore di una rapida telefonata. Si ritorce contro Ken poiché deve fare una chiacchierata imbarazzante con Josh prima che suo padre si arrabbi. È tutto così meschino ed esattamente quello che ti aspetteresti dalla superiorità dei Roy (e con chi si associano).

Logan sa che è meglio che masticare suo figlio davanti a un bene prezioso, quindi questa riunione include anche un abbraccio. Josh ha già chiamato Kendall per andare tutto bene e quello che segue è padre e figlio che fanno del loro meglio fingendo di sopravvivere al dolore. Brody è particolarmente bravo a colpire l'orso in questo ruolo come un ragazzo che afferma di fare solo domande per proteggere il suo investimento - in parte sembra che lui veramente vuole ottenere lo scoop interno. Sta anche ottenendo un posto in prima fila in una relazione che è appesa a un filo. Quando Josh lascia la stanza, il silenzio doloroso è difficile da sopportare e nessuno dei due vuole rompere il silenzio. Il fottuto King Kong è uscito a ballare per me è come Josh descrive questa occasione (Brody ha recitato nel 2005 King Kong remake); La bocca di Logan potrebbe sorridere, ma i suoi occhi lanciano pugnali.

Il suggerimento di fare una passeggiata fa infuriare l'anziano Roy, tuttavia, non vuole perdere la faccia e accetta questo piano, qualcosa di cui si pentirà. L'immagine è tutto e non vuole apparire debole di fronte agli uomini più giovani. Mentre alla fine va bene sulla strada per la bellissima zona pranzo in cima alla scogliera, il desiderio di mostrare la sua mascolinità è un ostacolo nella passeggiata di ritorno. Josh continua a promettere carrelli e fa commenti senza senso come se fosse il modo rapido, ma a volte ci vuole più tempo, il che fa sembrare che stia intenzionalmente pasticciando con il vecchio. Kendall cerca di salvare la faccia (e forse guadagnare qualche punto brownie) riferendosi a suo padre come a un orso anche quando diventa chiaro che sta lottando.

Alan Ruck in successione

Alan Ruck in 'Successione'(Credito immagine: Macall B.Polay/ HBO)

Durante le ostriche, sia Logan che Kendall fanno un buon lavoro vendendo il fatto che a loro piace l'altro meglio di Sandy e Stewie, eppure Josh non è convinto.

Andrà tutto bene perché è un bravo ragazzo, dice Logan di suo figlio prima di ripetere il commento del bravo ragazzo. Arriva persino a dire che lo ama e che forse è il migliore di tutti loro. Fondamentalmente, tutte le cose che Kendall ha sempre voluto, ma suona falso grazie a Logan che lo ha seguito quando tornano con Tu dirai qualsiasi cosa per essere fottuto ad un appuntamento.

Ciò che rende così contorte le relazioni di Logan con i suoi figli è che sa come gonfiarli e sgonfiarli con una frase. I complimenti sono il motivo per cui continuano a tornare, anche se sanno che gli abusi sono più probabili. Così rapidamente lo scintillio dell'approvazione può trasformarsi in puro disprezzo e Brian Cox è un maestro in entrambi. Né Logan né Kendall escono in cima ed entrambi gli uomini finiscono per sembrare disperati perché non riescono nemmeno a fare il lavoro per cui sono stati mandati a fare.

Non sono gli unici a lottare per affermare il dominio. Di ritorno all'ATN, Shiv (Sarah Snook) sta scoprendo quanto poco rispetto qualcuno abbia per lei. Anche il primo pancake Connor (Alan Ruck) paragona il suo nuovo ruolo a una versione glorificata del tempo in cui aveva un ufficio postale che affrancava tutta la posta in casa quando era una bambina.

Connor sta cercando di fare delle mosse per aiutare la sua offerta politica e non pensa che la presentazione di Shiv di un concerto sul canale dello stile di vita suonerà bene nella Rust Belt. In genere, i fratelli più piccoli imparano dal maggiore, ma non nella famiglia Roy e Connor sta finalmente raggiungendo quelli che sono venuti dopo di lui. Non ha tempo per lei e nemmeno Karl (David Rasche) che arriva al punto di chiamare Logan per fargli sapere che Shiv sta oltrepassando il limite. A suo merito, non si tira indietro e quando Tom (Matthew Macfadyen) non riesce a parlare a Mark Ravenhead (Zack Robidas) della nuova direzione editoriale contro il presidente, usa la sua rabbia per la mancanza di rispetto per prenderlo piegarsi alla sua (beh, alla volontà di Logan).

Tom suggerisce che sta scherzando con la sua mascolinità e questa è un'altra occasione che mostra la coppia sposata che lotta per comunicare. Dopo la sua offerta di agire come sacrificio in prigione, Tom è preoccupato di guardare in quale prigione potrebbe finire per essere mandato e di leggere blog sui metodi di produzione del vino in prigione. I suoi nervi sono logorati e Shiv è distratta dalle sue stesse lotte di potere per offrire troppa simpatia.

Terminal Tom come viene chiamato ora (perché ha il cancro della carriera) trova conforto nel nuovo ufficio di Greg (Nicholas Braun) e la sua visita è intrecciata con un tentativo di sentirsi meglio. Sa di poter affermare il suo dominio su Greg, il che prende una direzione oscura quando Tom racconta a Greg la storia di Nero e Sporus – Greg non ha familiarità con questa IP ed è sorpreso dal colpo di scena della castrazione. Ti castrerei e ti sposerei in un batter d'occhio, dice Tom a Greg, il che è un complimento. L'atmosfera va da sconvolta a sconvolta quando Tom vuole combattere come polli prima che Tom affermi che è tutto uno scherzo. Questa scena è sia la migliore di questo duo, ma suggerisce anche che gli sceneggiatori si stanno avvicinando a questi personaggi che diventano una parodia di se stessi se non stanno attenti — è un po' troppo consapevole di sé.

Prima di questa discesa, Tom ha aiutato Greg a risolvere il suo dilemma di Logan poiché all'inizio dell'episodio il suo incontro con suo zio suggerisce che non si girerà più. Kendall ha sottovalutato la lealtà di Greg (avrebbe davvero dovuto comprargli quell'orologio) e mentre Greg è terrorizzato da Logan, la protezione di questo ombrello legale ha più senso. Dopo aver visto Tom, firma la sua fedeltà, rendendolo una cosa che va a favore di Logan questa settimana.

L'altra questione con il presidente che lo ignora nel momento del bisogno è il motivo per cui sta usando il suo giocatore di punta dell'ATN per seguire le sue facoltà mentali, con l'effetto desiderato. Anche se i suoi metodi con Josh falliscono, Logan è ancora un professionista della tattica. La mancanza di presenza del presidente ha funzionato in passato, ma più viene preso in considerazione nella narrazione, il suo ruolo fuori campo va contro lo show. Riusciremo mai a vedere l''Uvetta?'

Mentre Shiv lotta, Roman (Kieran Culkin) sta escogitando un piano contro Kendall usando le sue conoscenze privilegiate. Sebbene si sia rifiutato di firmare la lettera di Shiv, non è contrario a trovare Tattoo Man come un'arma per l'umiliazione. Questa storia è ripugnante (anche per Successione ) ed è tutt'altro che una sorpresa. Roman spiega che per l'addio al celibato di Kendall circa 15 anni fa hanno fatto un ironico giro dei bar a New Orleans e hanno pagato un amichevole barbone per farsi tatuare le iniziali di Kendall sulla fronte. Non mi fa sentire bene il modo in cui Tattoo Man descrive la richiesta di Roman di scegliere un numero per pagare le foto dell'iscrizione - da allora l'ha rimossa - ma si scopre che il suggerimento di Roman di $ 1 milione è sufficiente. La scena di Roman e Ray (Fisher Stevens) che strizzano gli occhi sulla fronte di quest'uomo mostra quanto siano distaccati dall'empatia (se necessario ricordarlo) e Gerri (J. Smith-Cameron) è ancora una volta la voce della ragione quando racconta a Roman le foto starà male anche per lui dato che era in questo viaggio da scapolo.

In che modo questo fa avanzare la mia posizione personale? Devi pensarci 24 ore su 24, 7 giorni su 7, è ciò che secondo Gerri Roman ha bisogno di perforare nel suo cervello, e mentre questo sarebbe un brutto aspetto per Wokeahontas, è anche uno dei Tattoo Brothers. Anche Gerri va ad un appuntamento, con grande disgusto di Roman e nasconde a malapena la sua gelosia nei suoi toni beffardi. Questa data è anche una strategia di Gerri per saperne di più sull'indagine del Dipartimento di Giustizia e tutti sono disposti a mescolare affari e piacere.

Tutte le mani sono sul ponte in quanto vengono prese di mira da tutte le angolazioni e in questa stagione di Successione in qualche modo aumenta i livelli di stress ogni settimana e non siamo nemmeno arrivati ​​all'assemblea degli azionisti.