By Erin Holloway

'Successione' 3.03 Recensione: The Disruption

Il nostro verdetto

Dopo due solidi episodi di apparecchiare la tavola, la tensione, l'umorismo e le pugnalate alle spalle vengono risolte fino in fondo con nostra grande gioia.

Per

  • - Il viso e il linguaggio del corpo di Jeremy Strong mentre cammina lungo il corridoio dello studio televisivo
  • - Kendall rimane il re indiscusso di Cringe
  • - Uno Shiv fallibile e sbattibile
  • - Logan lotta per mantenere il potere
  • - Greg e Tom di nuovo insieme

Questo post contiene spoiler per Successione 3.03, 'L'interruzione'. Leggi la nostra ultima recensione qui .

Dopo due episodi in cui i fratelli Roy hanno negoziato le grandi questioni a portata di mano, il tempo per una conversazione civile è passato. I colpi vengono sparati dopo che il desiderio di Kendall Roy (Jeremy Strong) di piantare una bandiera negli affari della sua famiglia assume un'esibizione pubblica di umiliazione con una rapida rappresaglia dal suo obiettivo. Nessuno pensava che sarebbe stato carino, ma la velocità con cui vengono eseguiti i colpi sotto la cintura (e i comunicati stampa) indica quanto sarà disordinata la lotta per il potere.



Dopo che gli apparecchi da tavola ben realizzati hanno riportato con successo il pubblico in questo mondo, The Disruption aumenta il calore per divertirsi Successione al suo meglio. Tuttavia, questa settimana scarseggiano i vincitori, a meno che non si contino gli spettatori a casa che guardano tutto questo svolgersi.

L'offensiva mediatica di Kendall per ottenere supporto mentre segnala che non ha litigi con i suoi fratelli continua sul serio con un'esibizione che attinge a tutti i suoi peggiori impulsi per indovinare tutto. Nel tentativo di sembrare disinvolto sui dettagli che il giornalista potrebbe includere nel pezzo per aggiungere colore (cioè come mangia la sua insalata), attira solo l'attenzione sulla sua preoccupazione per quanto riguarda il suo aspetto e la sua immagine. Cerca di ridere facendo riferimento al soprannome che si è guadagnato dalla comica Sophie Iwobi (la perfetta Ziwe Fumudoh) nel suo spettacolo a tarda notte The Disruption. Lo ha chiamato Edipo, cosa che lui afferma di trovare esilarante e questo non fa che aumentare la natura forzata di tutto ciò che esce dalla sua bocca. Il titolo di King of Cringe è impossibile da scrollarsi di dosso in un episodio che raddoppia il suo comportamento tenace. Usa frasi provate e quando il giornalista tira fuori i suoi fratelli si scrolla quasi di dosso e afferma di essere felice dello spazio di testa in cui si trova attualmente. In privato sappiamo che l'ultima volta che si sono lasciati è stata irta e condita di insulti.

Sarah Snook in successione

Sarah Snook in 'Successione'(Credito immagine: Macall B.Polay/HBO)

La persona che ha guadagnato i commenti più pungenti (e tragicamente imbarazzanti) di Kendall la scorsa settimana è stato Shiv, e si scusa per le brutte pietre che ha lanciato. Una funzione pubblica significa ricoprire di falsi sorrisi per questa interazione, che vede entrambi i fratelli appoggiarsi alle loro agende – dà anche a Shiv una breve finestra per cogliere qualche sarcasmo dal suo ex Nate (Ashley Zukerman). Shiv sta ancora facendo il mediatore mentre cerca di riportarlo all'ovile facendo appello al suo nobile senso di portare un cambiamento nella compagnia dall'interno. La scelta di Shiv di parole d'ordine come riconoscere e ricostruire insieme a verità e riconciliazione fa sì che Kendall la veda come un portavoce di Logan. Sei tu ora, dice in modo criptico riguardo al ruolo che ha intrapreso. Potrebbe indossare uno splendido vestito di velluto blu senza schienale, ma sta ancora eseguendo gli ordini di Logan. Kendall, ovviamente, non è un santo, e la sua voglia di urlare cose come fanculo al patriarcato ha poco a che fare con lo smantellamento del sistema.

Ciò che rende la battaglia tra Shiv e Kendall così tesa è che sono entrambi insicuri e inclini ad azioni impulsive nel tentativo di riaffermare un senso di controllo. Roman (Kieran Culkin) rimane intelligentemente fuori dalla faida in via di sviluppo di Shiv e non affonderà fino alle profondità della lettera che ha redatto contro il loro fratello maggiore. La sua furia è il risultato dell'imbarazzo pubblico che ha provato per mano dell'acrobazia di Kendall alla riunione del municipio di Waystar Royco. Shiv ha recentemente ricevuto il suo primo ruolo ufficiale all'interno dell'azienda come presidente nazionale ed è destinata a essere il volto della responsabilità. Non aiuta il fatto che le domande a cui risponderà dai dipendenti non siano nemmeno quelle presentate - quelle erano domande troppo interrogative - e l'atteggiamento di Shiv nei confronti di questo evento è quello di attenersi a dichiarazioni pre-preparate senza timore di una palla curva.

Sarah Snook e Kieran Culkin in successione

Sarah Snook e Kieran Culkin in 'Successione'(Credito immagine: Macall B.Polay/HBO)

La palla curva è già entrata nell'edificio, però. Dopo essere stata lontana dal quartier generale di Waystar, Kendall non può fare a meno di sollevare le cose. Il desiderio di entrare nel suo posto di lavoro è ribollente sin dal primo episodio e non si può dissuadere dal suo desiderio di mettere il gatto tra i piccioni. Quando telefona a Greg (Nicholas Braun) per avvisarlo, deve sapere che Greg si spargerà e quindi quando arriva tutti cercano di mantenere un viso calmo durante la visita tesa. Logan ha già minacciato di prenderlo a pugni o ficcargli in gola una penna Mont Blanc ma i due uomini non si incrociano mai. Invece, Tom viene inviato a eseguire interferenze prima che Kendall entri nel suo stesso ufficio: chiede se qualcuno ha incasinato le sue impostazioni dell'aria condizionata e non può accedere al suo computer.

Forse il momento più inquietante è quando la principale guardia del corpo di Logan, Colin (Scott Nicholson), entra nella stanza e guarda Kendall prima di dirgli che ti conosco. Se questo suona come una minaccia, allora potrebbe essere utile ripetere che Colin sa tutto quello che è successo tra Kendall e il cameriere nel finale della prima stagione (e il successivo insabbiamento), fino all'abitudine al taccheggio che Kendall aveva all'inizio della seconda stagione.

Kendall non lascia che questo rovini il suo divertimento e lascia a Shiv un regalo piuttosto che frequentare il municipio. Non sorprende che qualcuno abbia interrotto questo incontro, ma Shiv probabilmente non si aspettava che Kendall si abbassasse fino a far esplodere Rape Me dei Nirvana dagli altoparlanti che aveva acquistato di proposito per questa occasione. È raro che Shiv sembri così agitato; nonostante tutto il potere che proietta, l'insicurezza che nutre sulla sua immagine all'interno dell'azienda è radicata nella sua inesperienza. Va notato che Roman sta facendo del suo meglio per nascondere quanto trova divertente l'intera faccenda (un po' come Ryan Gosling sul palco degli Oscar quando La La Terra non ha vinto) e mentre la scelta della canzone è sul naso, questa è una delle parti più efficaci di Kendall.

Kieran Culkin in successione

Kieran Culkin in 'Successione'(Credito immagine: Macall B.Polay/HBO)

Con ogni manovra intelligente arriva una scelta altrettanto sconsiderata, e la sua decisione di andare su The Disruption dopo che Sophie Iwobi lo ha sviscerato per tutta la settimana è alimentata dal suo ego. Poco dopo il gala, mette il suo ultimo takedown sul grande schermo affinché tutti possano guardarlo – dà loro il permesso di ridere – e la puzza di disperazione è travolgente. Durante il giro in limousine, un gioco di Good Tweet/Bad Tweet ritrae una versione di Kendall che sta prendendo le lodi e il disprezzo nel suo passo, ma questo è un altro caso in cui indossa una maschera per proiettare un'immagine di pelle spessa che non possiede. Questa è tutta un'estensione di lui che vuole ottenere il Bojack ragazzi a scrivere i suoi tweet e dal momento in cui entra nello studio televisivo ha scritto disastro dappertutto.

Tuttavia, non è nemmeno il brivido che mi aspettavo perché Shiv è quello che infligge un colpo mortale. Cavalcando il suo scherzo di Rape Me, si avvicina agli scrittori (ho bisogno di una gif di lui che dice clic-clac mentre picchietta su una macchina da scrivere invisibile) con la richiesta che lo distruggano. In un comunicato stampa che prende di mira ogni singolo difetto personale, Shiv fa esattamente questo.

Ma è privato, è la risposta iniziale di Kendall prima che lo colpisca che non è possibile che Sophie non sollevi la lettera aperta. Per come si è comportata male Kendall da allora Successione è tornato, Strong mi fa subito sentire per questo personaggio che ha assecondato le sue peggiori abitudini. Mentre cammina lentamente lungo il corridoio dello studio verso una stanza server privata, passa dal proiettare spavalderia all'aspetto di una versione minuscola di se stesso. I suoi appunti sono ancora nelle sue mani, tuttavia, non c'è un rapido ritorno irriverente a Shiv che gira il coltello in questo modo. È un mondo in cui il cane mangia cane e lei sta restituendo il suo messaggio in natura, ma oh ragazzo ha attorcigliato la lama. Il rifiuto di Roman di firmare la lettera è altrettanto emotivamente guidato; per il suo atteggiamento sfacciato da DGAF, afferma di essere anche il più comprensivo, mentre Connor (Alan Ruck) non rivelerà la sua firma gratuitamente.

In precedenza, Logan stava mettendo in dubbio il livello che Shiv si prendeva cura di lui, ma tira fuori il soprannome di Pinky dopo il municipio per attirare sua figlia ulteriormente nella sua tela. Tira fuori Roman che ne sta fuori mentre prende in giro scherzosamente l'intervista che ha fatto per essere troppo emotivo (e lo definisce un insulto omofobo). La storia personale raccontata da Roman era quella che Logan non ricorda e il motivo è che è stato Connor a portare suo fratello a pescare e non un viaggio di legame padre/figlio, perché quelli non sono mai accaduti. Logan sta portando tutti i suoi figli sulla stessa pagina del Team Logan e sa anche quanto sia importante l'immagine, motivo per cui la sua preoccupazione è incentrata sulla Casa Bianca e sull'arresto di qualsiasi tipo di procedimento legale.

Matthew Macfadyen in Successione

Matthew Macfadyen in 'Successione'(Credito immagine: Macall B.Polay/HBO)

Il motivo per cui ha incaricato Gerri (J. Smith-Cameron) era dovuto all'ottica, ma si sta già lamentando dell'approccio pratico che sta adottando. Il suo temperamento si infiamma quando percepisce che lei è in bilico, ma Gerri è anche una delle poche persone a guardare le cose razionalmente. Pensa che dovrebbero ignorare Kendall quando arriva in ufficio perché sta cercando una reazione e c'è la questione della citazione che Logan pensa di poter dire di andare a farsi fottere fino alla sottomissione. Certo, funziona la prima volta, ma alla fine dell'episodio Gerri spiega che questi sono quelli che non se la cavano. Kendall ha subito un'umiliazione pubblica, ma gli eventi in corso a Waystar Royco sono più pressanti nel quadro generale di tutto e anche questo raid gli fa sorridere la faccia schiacciata.

In passato, Logan è riuscito a rinunciare a qualsiasi minaccia importante perché sa come esercitare le persone giuste in posizioni di potere. Questo è qualcosa che viene fuori durante la sua conversazione con Shiv riguardo alla sua presunta mancanza di conoscenza delle buffonate scandalose e sembra ancora indifferente a ciò che sta venendo giù per il tubo. Tuttavia, la Casa Bianca non sta giocando a pallone e la sua chiacchierata amichevole con Michelle-Anne Vanderhoven (Linda Emond) ha avuto l'effetto opposto a quello che sperava. L'anno elettorale si avvicina e l'amicizia di Logan ora è dannosa per l'ottica, quindi questo raid dell'FBI è il risultato del non voler sembrare troppo amichevole con questa azione legale in corso.

All'improvviso, l'offerta di Tom di cadere sulla sua spada e andare in prigione per la famiglia sembra che potrebbe diventare realtà. Ha ricevuto consigli esterni e non gli sta bene, anche se Shiv pensa che andrà tutto bene. Offrendosi a Logan guadagna punti genero ma a quale costo? Anche con il peso del mondo sulle spalle, ha ancora tempo per scherzare con Greg — dopo due episodi separati è bello vedere che questa dinamica è ancora forte. Greg sta ancora lavorando alla Waystar, anche se era con Kendall, ed è una sorpresa che non sia stato estromesso. Sebbene la sua lealtà sembri flessibile e dover sborsare $ 40.000 per un orologio, pensava che Kendall avrebbe comprato per lui non fosse il modo migliore per tenerlo vicino. Come con Connor, sottovalutare qualcuno è il modo più rapido per farti fregare, in particolare in questo mondo.

Il nuovo slogan Waystar Royco è 'We Get It' ed è più onnipresente di quanto probabilmente sperassero che sarebbe stato quando Hugo (Fisher Stevens) lo ha firmato. Considerando lo stato pietoso di ogni attore importante alle prese con l'umiliazione, il carcere e la riduzione del potere, gli intoccabili in precedenza capiranno finalmente come è vivere in un mondo con conseguenze.