By Erin Holloway

Recensione di 'Sing 2': un sequel innocuo e dimenticabile

Il nostro verdetto

'Sing 2' è abbastanza innocuo, ma questo lo rende anche straordinariamente facile da dimenticare non appena i titoli di coda escono.

Per

  • - La vasta gamma di canzoni è accattivante come al solito
  • - Con un ensemble così imponente, alcuni degli artisti sono più piacevoli da ascoltare rispetto ad altri
  • - Ci sono modi peggiori per trascorrere le vacanze

Contro

  • - Questo film trascorre più tempo del dovuto in sottotrame imbottite che in cover
  • - I personaggi ei loro problemi sono per lo più cliché privi di ispirazione
  • - La nuova minaccia è piuttosto noiosa e senza vita

Canta 2 è l'apice dei film d'animazione moderni innocui, dimenticabili e in definitiva noiosi. Proprio come il suo predecessore del 2016, Canta 2 vanta un enorme ensemble di attori di serie A. Proprio come il suo predecessore, Canta 2 è pieno di canzoni pop moderne eseguite da animali antropomorfi. E proprio come il suo predecessore, Canta 2 si basa su cliché abusati e tropi narrativi, il tutto al servizio di una storia che non è nemmeno abbastanza ambiziosa da essere interessante. Il film esiste, è lì ed evaporerà dalla tua mente non appena sarà finito.

Dopo che l'impresario dei koala Buster Moon (Matthew McConaughey) e la sua troupe di cantanti di animali disordinati hanno trionfato alla fine di Cantare , hanno allestito vari spettacoli con storie a basso costo che consentono loro di eseguire canzoni davanti a un pubblico adorante. Ma Buster ha gli occhi puntati su un obiettivo più grande: spostare lo spettacolo nella città di Redshore, simile a Las Vegas, nonostante un talent scout gli abbia detto che lui e i suoi cantanti: il gorilla Johnny (Taron Egerton), l'elefante Meena (Tori Kelly). , l'istrice Ash (Scarlett Johansson) e il maiale Rosita (Reese Witherspoon) non sono abbastanza bravi per hackerarlo nelle grandi città. Buster si incarica di portare i suoi cantanti a Redshore City nella speranza di corteggiare un dirigente d'affari (Bobby Cannavale), che è interessato solo a una sconcertante idea musicale spaziale la cui star centrale è un leggendario ex rock 'n' roll star (Bono degli U2) che non si esibisce da anni.



Canta 2 , ancora una volta scritto e diretto da Garth Jennings, ha allo stesso tempo troppo poco e troppo da fare. Ognuno dei personaggi principali che ritornano dall'originale - mi dispiace per tutti i fan del topo canticchiante di Seth MacFarlane, che non si fanno vedere di nuovo - hanno la loro storia, insieme all'arco generale del fatto che Buster e compagnia possano costringere o meno il suddetto rocker in pensione Clay Calloway fuori pensione. Anche se c'è stato tempo nei 112 minuti del film per dare a ciascuna di queste sottotrame abbastanza spazio per respirare, né i personaggi né le sottotrame sono terribilmente interessanti. Inoltre, molti di essi servono a tenere i personaggi lontani dall'idea del titolo... cioè, a cantare .

È anche un po' più impegnativo con Canta 2 di quanto non fosse con Cantare per capire a chi è rivolto questo film. In arrivo da Illumination Entertainment (i fornitori di I Minion , tra gli altri), Canta 2 è qui per il pubblico dei film natalizi, ma la trama principale ruota esattamente attorno a quanto il pubblico tenga alla musica della band U2. Bono è l'unico membro degli U2 ad apparire nel film, e anche se il suo personaggio non lo è in realtà Bono, tutte le canzoni per cui Clay Calloway è noto sono numeri come I Still Haven't Found What I'm Looking For e Stuck in a Moment That You Can't Get Out Of, quindi... sai, le canzoni degli U2. E sebbene sia musica rock 'n' roll perfettamente buona, le canzoni degli U2 sono il punto principale su cui ruota un film per famiglie è... strano, per non dire altro.

Il musical spaziale che viene eseguito fino all'ultimo terzo di Canta 2 è ugualmente strano, senza essere terribilmente divertente. Qualunque siano i difetti Cantare era molto più semplice raccontare una storia in cui un gruppo eterogeneo di personaggi si è riunito per mettere su uno spettacolo che era semplicemente un sacco di canzoni diverse. Ma dall'inizio, Canta 2 sente il bisogno di mettere una storia nella storia attorno a quelle canzoni. Un esempio vede Meena interpretare Alice in un riff Alice nel paese delle meraviglie e poi, alla fine del film, interpreta una dea che viene romanzata - nella sua testa - da un elefante venditore di gelati doppiato da Pharrell Williams (una delle tante frasi descrittive sugli eventi di questo film che riescono a essere vere, sconcertante e -graffiare allo stesso tempo).

Personaggi da

(Credito immagine: Universal Pictures)

Il cast vocale è, come era il caso in origine, funzionale senza essere fenomenale. Bono non è nemmeno lontanamente memorabile quando parla come lo è quando canta, ma non è che il cast che lo circonda faccia molto meglio. L'unico membro degno di nota del cast è Halsey, che interpreta la figlia del personaggio di Cannavale. La figlia che per breve tempo è diventata la protagonista del musical spaziale sembra un riff moderno su Lina Lamont Cantando sotto la pioggia , tanto convinta del proprio talento quanto le manca. Il fatto che Halsey sia il miglior interprete del film non è un grande punto a suo favore dal momento che il cast comprende Matthew McConaughey, Reese Witherspoon e Scarlett Johansson.

Canta 2 è il tentativo di Illumination di creare un altro franchise sullo stampo di Detestabile me e La vita segreta degli animali domestici . Ma poiché quest'ultimo titolo ha portato a un sequel noto principalmente per aver dovuto sostituire il suo attore principale, Canta 2 sembra il tipo di film che potrebbe anche non esistere. Non è male, né è buono. Canta 2 è così noioso che esiste semplicemente e non molto altro.

Canta 2 uscirà nelle sale cinematografiche il 22 dicembre negli Stati Uniti, il 28 gennaio 2022 nel Regno Unito.

Articoli Interessanti