By Erin Holloway

Il nuovo presentatore di 'Mastermind' Clive Myrie: 'È un sogno che si avvera!'

Clive Myrie seduto dietro l

Clive Myrie nello studio Mastermind (Credito immagine: BBC)

C'è un nuovo host al timone di Mente quando torna su BBC2 per la sua ultima serie. Il giornalista Clive Myrie assume la sedia dell'ospite da John Humphreys, che ha presentato lo spettacolo da quando è stato ripreso nel 2003.

Come ex corrispondente estero e conduttore regolare dei notiziari della BBC1, sappiamo che Clive è abituato a porre le domande difficili, ma come si è sentito a presentare uno dei quiz più apprezzati della TV?



Abbiamo parlato con Clive prima del suo Mente debutto per saperne di più...

Clive Myrie sul diventare il nuovo presentatore di Mastermind

'Quando hanno detto che avevo ottenuto il lavoro, ero incredibilmente lusingato e davvero felice! È un sogno diventato realtà, considerando che è un programma che ho visto da bambino, sotto la guida di Mr Magnusson [conduttore originale Magnus Magnusson], e ovviamente è stato nelle mani del brillante John Humphreys negli ultimi 18 anni. Quindi, scarpe grandi da riempire, ma non vedo l'ora di farlo.'

Cosa ricordi di aver visto Mastermind quando eri più giovane?

«Oh, solo la sedia! E Magnus Magnusson – di solito con una giacca marrone, mi sembra di ricordare. E solo il senso di terrore: potevo sentire il mio cuore battere forte per i contendenti coinvolti, i riflettori e i nervi. Era qualcosa che tutta la famiglia osservava. A volte sono stato fortunato a trovare qualcosa sull'argomento specialistico - ho cercato di ottenere forse cinque o sei sul round di cultura generale quando ero un bambino, e in una buona giornata di più! È stata una parte importante della mia educazione, suppongo, e mi piacerebbe che quell'eredità continuasse, perché fosse educativa per tutti gli spettatori oltre che divertente.'

Clive Myrie in piedi nello studio Mastermind accanto ai concorrenti

Clive con l'iconica sedia in pelle utilizzata dai concorrenti.(Credito immagine: BBC)

Ne hai parlato con John prima di iniziare?

'No, non ho parlato con John, quindi quando ho iniziato a girare, stavo andando pulito, ma con un'eredità nella mia testa di John, di Peter Snow [che ha ospitato Mente su Radio 4 dal 1998 al 2000], di Clive Anderson [che ha ospitato lo spettacolo su Discovery Channel dal 2001 al 2002] e, naturalmente, Magnus, e c'è stato davvero un tentativo di far emergere un po' di quella gentilezza che aveva Magnus Magnusson. Anche se rimarrà il quiz più difficile in televisione, voglio che i contendenti sentano di poter dare il meglio di sé, che io non sono un ostacolo!'

Il tuo primo giorno in studio è stato scoraggiante?

'Assolutamente! Ma stai scherzando? Assolutamente! Quella era la sedia che apparteneva a uno dei più grandi broadcaster della nostra generazione, John Humphreys, e quelle sono scarpe molto, molto grandi da riempire. Spero di averlo fatto mio, di aver messo la mia personalità nello show. Se le persone si aspettano John Humphreys, non avranno John Humphreys perché siamo persone diverse e abbiamo personalità diverse, ma entrambi vogliamo il meglio per lo spettacolo!'

Ti conosciamo dalle notizie e dall'attualità: Mastermind ti sembra un cambio di ritmo per te?

'Lo è, rispetto al lavoro quotidiano, ma chiunque mi conosca sa che ci sono molti lati della mia personalità: non è solo rovina e tristezza, parlare di cose orribili che accadono nel mondo. ci sono stato Ti mentirei? , Ho notizie per te un paio di volte, La casa dei giochi di Richard Osman — Mi piace un po' di divertimento! Quindi sì, è diverso dal lavoro diurno, ma fa tutto parte di ciò che sono.'

La ciotola in vetro decorato assegnata al campione della serie Mastermind

La ciotola in vetro decorato che riceverà il vincitore.(Credito immagine: BBC)

Cosa ti ha sorpreso di più del lavoro finora?

«Suppongo che si stia abituando all'importanza dell'occasione per i contendenti. Mi sono imbattuto in alcune persone - in particolare le celebrità, va detto - che probabilmente hanno pensato che la sera prima avrebbero potuto semplicemente andare su Wikipedia e dare un'occhiata alla loro materia specialistica e questo sarà abbastanza. Questo non è il caso dei nostri seri contendenti che si stanno battendo per quella bellissima ciotola di vetro di Caithness. Abbiamo avuto un gentiluomo che non ha potuto far parte della serie l'anno scorso a causa di un problema familiare, poi ha contratto il COVID e non poteva far parte della serie appena scomparsa, e finalmente ce l'ha fatta - c'è un impegno lì che Penso che sia così incredibile.'

La nuova serie di Mastermind inizia lunedì 23 agosto alle 19:30 su BBC2.

Articoli Interessanti