By Erin Holloway

I film più attesi della stagione dei festival 2020

David Byrne in L

David Byrne in L'utopia americana. (Credito immagine: TIFF // HBO Max)

In circostanze normali, la stagione dei festival autunnali segna l'inizio del ciclo di premi a Hollywood. Se vuoi spingere il tuo film come candidato all'Oscar, allora ti avvantaggia inserirlo in uno dei principali festival cinematografici della stagione: Venezia, Telluride, Toronto, New York o Londra. Nell'era del COVID-19, però, le cose sono diverse. Ci sono molti meno film tra cui scegliere, Telluride è stato cancellato a titolo definitivo e tutti gli altri sono passati al digitale per il momento. È un momento unico nella storia della cultura pop, certo, ma è ancora uno con molte offerte intriganti ed eccitanti che soddisferanno sicuramente qualsiasi amante del cinema o membro dell'Accademia. Con questo in mente, ecco i dieci film più attesi della stagione dei festival 2020.

Frances McDormand in Nomadland.



Frances McDormand in Nomadland.(Credito immagine: Searchlight Studios)

Nomadland (Venezia / New York / Toronto)

Il 2020 doveva essere un anno importante per la regista Chloe Zhao, che avrebbe offerto al pubblico il doppio conto finale sotto forma del suo tenero dramma indie Terra dei nomadi e l'epopea Marvel che distrugge la galassia Eterni . Purtroppo, quest'ultimo è stato ritardato fino al prossimo anno ma Terra dei nomadi ora ha il posto d'onore come uno dei gioielli di corona della stagione autunnale. Il film, interpretato da Frances McDormand nei panni di una donna anziana disoccupata che fa i bagagli e viaggia per il paese in camper in cerca di lavoro, è protagonista di tutti e tre i principali festival. Anche in questo cupo periodo dell'era del COVID, Searchlight (sotto il governo della Disney) sta spingendo questo film come potenziale veicolo per gli Oscar, e non è difficile capire perché.

Kate Winslet in Saoirse Ronan in Ammonite.

Kate Winslet in Saoirse Ronan in Ammonite.(Credito immagine: Neon)

Ammonite (Toronto/Londra)

Francis Lee ha avuto un grande successo con il suo bellissimo dramma romantico Il Paese di Dio e potrebbe fare lo stesso con Ammonite . Kate Winslet interpreta Mary Anning, una vera collezionista di fossili e paleontologa pioniera, che ha il compito di prendersi cura della moglie in lutto di un ex collega, solo per far sbocciare la loro relazione in amore. Gran parte del marketing iniziale del film ha enfatizzato gli echi stilistici con film come Ritratto di una dama in fiamme , con il trailer, così come Winslet e la co-protagonista Saoirse Ronan, che ne esaltano la sensualità. In ogni caso, sappiamo che il pubblico raramente può resistere a un dramma storico abbottonato con amore proibito e tenersi per mano clandestini.

Olivia Colman e Anthony Hopkins ne Il padre.

Olivia Colman e Anthony Hopkins ne Il padre.(Credito immagine: Sony Pictures Classics)

Il Padre (Toronto)

La premiata commedia di Florian Zeller Il padre arriva sul grande schermo con lo scrittore stesso al suo debutto alla regia. In termini di buona classica esca da Oscar vecchio stile, questo è il film che vede gli esperti della stagione dei premi che scrivono a matita le loro prime previsioni, e non è difficile capire perché. Anthony Hopkins interpreta un uomo anziano con demenza mentre Olivia Colman interpreta la figlia che si prende cura di lui. La commedia, che molti critici di tutto il mondo considerano una delle migliori del decennio, è molto commovente ma anche selvaggiamente divertente, quindi se Zeller realizza questa traduzione cinematografica in lingua inglese, Il padre sarà uno da guardare.

Mads Mikkelsen in un altro round.

Mads Mikkelsen in un altro round.(Credito immagine: Zentropa Entertainments)

Un altro giro (Toronto)

Nel mondo non mancano i film sulla crisi di mezza età dei maschi bianchi, ma l'offerta del regista danese Thomas Vinterberg, Un altro round , ha un tocco unico. Annibale la star Mads Mikkelsen interpreta un insegnante privato dei diritti civili la cui vita ha perso ogni significato fino a quando il suo gruppo di amici non suggerisce uno strano esperimento: dovrebbero tutti cercare di mantenere un certo livello di ubriachezza per tutta la vita quotidiana per raggiungere la massima felicità. Un altro round doveva essere presentato in anteprima a Cannes, ma invece atterrerà a Toronto con il botto. Aspettati alcolici, risate e la tragica forma di malinconia che solo Mads Mikkelsen può dare vita.

David Byrne in L

David Byrne in L'utopia americana.(Credito immagine: HBO Max)

Utopia americana (Toronto/New York)

Il leggendario David Byrne non è estraneo al cinema. Documentario sul concerto dei Talking Heads Smettila di dare un senso rimane uno dei veri capolavori del genere. Mentre il suo più recente spettacolo di Broadway, Utopia americana , era quasi impossibile ottenere i biglietti durante la sua corsa, il regista Spike Lee ha fatto un favore a tutti noi filmandolo per la conservazione eterna. Considerato quanto sia stato un successo la registrazione dal vivo Hamilton era su Disney+, Utopia americana potrebbe portare a una magia simile per il servizio di streaming che chiama casa, HBO Max, dopo l'apertura al TIFF.

Idris Elba e Caleb McLaughlin in Concrete Cowboy.

Idris Elba e Caleb McLaughlin in Concrete Cowboy.(Credito immagine: Endeavour Content)

Cowboy di cemento (Toronto)

Idris Elba fa il suo ritorno dopo Gatti a cavallo con Cowboy di cemento , il debutto alla regia di Ricky Staub. Elba interpreterà il padre separato di un adolescente, interpretato da Caleb McLaughlin di Cose più strane fama, la cui riunione è forgiata dall'amore combinato per l'equitazione urbana. Mentre la storia è di fantasia, il club di equitazione raffigurato in Cowboy di cemento - il Fletcher Street Urban Riding Club - è molto reale e fa parte di una fiera tradizione nella comunità nera di Filadelfia.

Il cast di Una notte a Miami.

Il cast di Una notte a Miami.(Credito immagine: Amazon Studios)

Una notte a Miami (Venezia/Toronto)

Ci sono un certo numero di attori di alto profilo che fanno il loro debutto alla regia in questa stagione dei festival. Halle Berry si è lanciata come una combattente di MMA che cerca di tornare in cima Ferito mentre Viggo Mortensen è anche il protagonista di un cast di talento nel dramma familiare Cadente . Il film più eccitante di questo gruppo, tuttavia, è Una notte a Miami , per gentile concessione della vincitrice dell'Oscar come migliore attrice non protagonista di quest'anno, Regina King. Il dramma storico immagina un incontro tra quattro dei più iconici uomini di colore degli anni '60: Cassius Clay, Sam Cooke, Jim Brown e Malcolm X.

Greta Thunberg in Io sono Greta.

Greta Thunberg in Io sono Greta.(Credito immagine: Dogwoof)

Io sono Greta (Toronto)

Nell'agosto 2018, un'adolescente svedese di nome Greta Thunberg ha iniziato uno sciopero scolastico per protestare contro l'inazione del mondo a causa della crisi climatica. Nell'arco di meno di un anno, è diventata la figura di spicco del movimento globale di un'intera generazione di fronte a una catastrofe ambientale e ha ispirato assurdi livelli di odio da parte dei negazionisti del cambiamento climatico e dallo stesso Donald Trump. Sono Greta promette un'ampia documentazione della sua missione tanto coperta e un promemoria di esattamente ciò che è in gioco durante questo torrido periodo della storia umana.

Bill Murray e Rashida Jones in On the Rocks.

Bill Murray e Rashida Jones in On the Rocks.(Credito immagine: A24)

Sulle rocce (New York)

L'ultimo film di Sofia Coppola è un film drammatico su una donna (Rashida Jones) che teme che suo marito la tradisca e chiede al padre playboy (Bill Murray) di aiutarla a indagare sulla situazione. Un nuovo film di una delle registe più importanti della nostra epoca è sempre apprezzato, e Con ghiaccio potrebbe essere un'aggiunta particolarmente interessante alla stagione dei festival. Non solo porta il prestigio indie dei lodati distributori A24, ma è la prima collaborazione cinematografica dell'azienda con Apple, con la quale hanno stipulato un accordo pluriennale per produrre una serie di film originali per la loro piattaforma di streaming in crescita. In una stagione in cui la maggior parte dei film in streaming è fuori dal ciclo dei festival, Con ghiaccio potrebbe essere un'entità unica.

Martin Luther King Jr. in FLK/FBI.

Martin Luther King Jr. in FLK/FBI.(Credito immagine: Cinematografia)

MLK/FBI (Toronto/New York)

Sam Pollard potrebbe essere meglio conosciuto da alcuni per il suo lavoro come montatore in vari film di Spike Lee, ma è anche il regista di diversi documentari sorprendenti, tra cui Sammy Davis, Jr.: Devo essere me stesso e Perché odiamo . Il suo ultimo sforzo si getta a capofitto nelle numerose battaglie di Martin Luther King Jr. con l'FBI, che ha organizzato varie campagne di sorveglianza e molestie contro il leader dei diritti civili. MLK/FBI promette un tuffo profondo nei tentativi di ricatto rivolti a King dalla squadra di J. Edgar Hoover, con il film che utilizza una miscela di filmati d'archivio e interviste con molti dei coetanei sopravvissuti di King.

Tilda Swinton ne La voce umana.

Tilda Swinton ne La voce umana.(Credito immagine: FilmNation Entertainment)

Menzione d'Onore: The Human Voice (New York)

I cortometraggi raramente ottengono grande attenzione ai festival autunnali, ma La voce umana potrebbe rivelarsi un'eccezione a tale regola. Come potrebbe un amante del cinema resistere alla combinazione di Pedro Almodóvar e Tilda Swinton? La leggenda spagnola vincitrice di un Oscar fa il suo debutto in lingua inglese qui, con Swinton che assume il ruolo di protagonista in una rivisitazione dell'omonima opera teatrale di Jean Cocteau del 1930.

Le migliori offerte Amazon Prime di oggi Amazon Prime Video - Prova gratuita Visualizzazione Amazon Prime - Annuale $ 119/anno Visualizzazione Amazon Prime - Mensile $ 12,99/mese Visualizzazione

Articoli Interessanti