By Erin Holloway

Michael Keaton rivela perché si è allontanato da 'Batman Forever'

Michael Keaton in costume sul set di

Michael Keaton in costume per 'Batman' (1989). (Credito immagine: Sunset Boulevard/Corbis tramite Getty Images)

Dopo tre decenni, Michael Keaton tornerà nei panni del Crociato Incappucciato entro la fine dell'anno, e ora ha rivelato cosa lo ha portato ad abbandonare il ruolo di Batman sul grande schermo tanti anni fa.

Ha lasciato il franchise durante lo sviluppo Batman per sempre , Warner Bros.' terzo film di Batman tra scontri con il nuovo regista, Joel Schumacher. Nel 1994, Michael Keaton decise di non tornare per un terzo film, lasciando Schumacher a scegliere Val Kilmer come nuovo Cavaliere Oscuro.



In un'apparizione in 'In the Envelope: The Actor's Podcast', Keaton ha detto 'è sempre stato Bruce Wayne. Non è mai stato Batman 'che lo ha attirato a interpretare il ruolo in origine, e ha continuato spiegando esattamente cosa ha portato alla sua partenza.

Ha detto: 'Per me, so che il nome del film è Batman , ed è estremamente iconico e molto bello e iconico e grazie a Tim Burton, artisticamente iconico. Sapevo fin dall'inizio che era Bruce Wayne. Questo era il segreto.

«Non ne ho mai parlato. Batman, Batman, Batman fanno questo, e io continuavo a pensare tra me e me 'State tutti pensando male qui'. Bruce Wayne. Che tipo di persona lo fa... Chi lo diventa?', ha aggiunto.

Keaton ha continuato dicendo che sono state le differenze creative sul tono e sulla direzione del film che hanno spinto la sua uscita. Ha spiegato: 'Quando il regista che ha diretto il terzo film, ho detto: 'Non ce la faccio.

'Uno dei motivi per cui non potevo farlo era - e sai, è un uomo abbastanza gentile, è morto, quindi non parlerei male di lui anche se fosse vivo - lui, a un certo punto, dopo più di un paio di incontri in cui ho continuato a cercare di razionalizzare e, si spera, a convincerlo a dire 'Penso che non vogliamo andare in questa direzione, penso che dovremmo andare in questa direzione'. E non si sarebbe mosso.'

Michael Keaton nel ruolo di Batman

Michael Keaton in 'Il ritorno di Batman'.(Credito immagine: Warner Bros. Pictures/Sunset Boulevard/Corbis tramite Getty Images)

Keaton ha anche ricordato un caso specifico in cui si è reso conto di non essere più interessato a far parte del terzo Batman film, affermando: 'Ricordo una delle cose che ho lasciato dicendo' Oh ragazzo, non posso farlo.' Lui [Schumacher] mi ha chiesto: 'Non capisco perché tutto deve essere così oscuro e tutto così triste' e io ho detto: 'Aspetta un minuto, sai come questo ragazzo è diventato Batman? Hai letto... Voglio dire, è piuttosto semplice.'

Michael Keaton riprenderà il ruolo in due progetti attualmente previsti per il 2022. Apparirà in Il flash come una versione dell'universo alternativo di Bruce Wayne e Batman (con la comparsa anche del Bat di Ben Affleck). Il flash è attualmente previsto per un rilascio del 4 novembre 2022 (vedi ns nuovi film nel 2022 guida).

Keaton indosserà ancora una volta il cappuccio di Batman nel film originale di HBO Max, Cattiva ragazza . Questa esclusiva HBO Max vede Leslie Grace nel ruolo principale e Brendan Fraser come l'antagonista ancora senza nome e dovrebbe apparire anche sulla piattaforma di streaming ad un certo punto quest'anno. È anche pronto a tornare nei panni di Adrian Toomes alias The Vulture nell'ultimo progetto di Spider-Man della Sony, Morbio .

Articoli Interessanti