By Erin Holloway

'Kin' Episodio 5: Chi è il capo?

Il nostro verdetto

Tutti i pezzi si stanno spostando al loro posto in un episodio di apparecchiare la tavola più tranquillo che getta una chiave inglese nelle opere.

Per

  • - Come ogni donna usa il suo potere
  • - Il modo in cui le varie aree di Dublino si aggiungono alla grafica sorprendente
  • - Puntate alzate

Contro

  • - Alcuni degli indirizzi sbagliati
  • - L'errore di giudizio di Michael riguardo alla sicurezza di sua figlia sembra fuori luogo

Questo post contiene spoiler per Parente episodio 5. Leggi la nostra ultima recensione qui .

Le mosse sono ancora in corso Parente mentre la famiglia al centro di questa storia cerca di prendere il sopravvento in una battaglia contro il boss della droga di Dublino Eamon (Ciarán Hinds) e la loro idea più audace e audace prende il via senza intoppi.



Il piano di rapina iniziale è sorprendentemente privo di stress - a parte il giovane la cui vita è in bilico - e Michael (Charlie Cox) ottiene un bottino di 50 milioni di euro di eroina e cocaina, che li libererà una volta che potranno iniziare a cambiare questo quantità di marcia. E mentre Michael aveva già un bersaglio sulla schiena dopo aver ucciso Caolon Moore (Lloyd Cooney), ora c'è una taglia su tutti e quattro i Kinsella maschi adulti con un sacco di aspiranti assassini volontari - inclusa la persona che ha effettivamente sparato a Jamie - sperando per guadagnare un grande giorno di paga. In una scena che ricorda John Wick (ma con un abbigliamento più casual), Eamon elenca i suoi obiettivi desiderati e offre anche un fantastico bonus di € 500.000 per chiunque riesca a recuperare le sue droghe. Questo porta il potenziale guadagno inaspettato a 2,5 milioni di euro e sarà difficile trovare fiducia per chi non è un membro della famiglia.

Anche con la grande vittoria, non tutto va bene tra le varie fazioni all'interno del clan Kinsella dopo che Amanda (Clare Dunne) ha appreso la verità su ciò che ha provocato il colpo iniziale su Eric (Sam Keeley). La polizia ha inavvertitamente svelato quel segreto quando ha detto ad Amanda che la targa dell'auto coinvolta nella sparatoria iniziale proveniva dalla sua concessionaria. Da questo ha facilmente ricostruito gli eventi di quella notte in base ai dettagli GPS di Eric e a ciò che è seguito (la tecnologia ha reso più difficile per le persone rimanere inosservate quando commettono crimini). Annota anche su questa mappa quanti autovelox hanno registrato un'immagine del suo viso. Uno o due potrebbe forse bluffare sul fatto che sia lui, ma è stato individuato da quattro in totale, e lei usa questo come motivo per cui Frank (Aidan Gillen) manda suo figlio in prigione.

Amanda è in lutto ed è senza dubbio motivata dalla vendetta, ma svendersi Eric è un mezzo per salvare la concessionaria dall'essere esaminati dalla polizia, facendogli anche pagare per quello che ha fatto. Se sequestrano i computer di questa attività, il gioco è finito per questo schema di riciclaggio di denaro e più teste saranno sul ceppo. Questo parla anche dell'incapacità di Eric di pensare razionalmente alle cose perché se avesse rubato un'auto la traccia cartacea sarebbe inesistente.

Sam Keeley in Kin

Sam Keeley in 'Kin'(Credito immagine: Brandon Walsh/AMC+)

Avvicinarsi a Frank alla celebrazione del dopo rapina è un vero killer dell'umore, e inizialmente Amanda ha un tono difficile nel convincere Frank che questa è l'opzione intelligente. Inoltre, anche se tutto questo pasticcio è il risultato della sua mancanza di controllo degli impulsi, la vera sfida è convincere Eric ad accettare questo piano. Eric rifiuta apertamente questa proposta, il che non è certo una sorpresa, ma poiché Caramell è morto, la vera sparatoria può essere attribuita a lui ed Eric dovrà solo ammettere di aver guidato l'auto. La probabile condanna per questo è di due anni e sarà fuori nella metà del tempo per buona condotta. Anche se, in questo ambiente, il suo carattere potrebbe avere la meglio su di lui in quell'ambiente, e questo aggiungerà solo tempo alla sua permanenza.

Amanda ha affermato il suo dominio dalla morte di Jamie, in parte perché voleva vendetta, ma la sua idea audace di prendere l'intero inventario di Eamon è nata per necessità. L'uccisione di Caolon Moore è stata guidata dall'emozione, ma lei usa il senso degli affari per guidare l'inaspettato spettacolo. Sfortunatamente, ha morso più di quanto possa masticare, e mentre Frank ha ascoltato la logica del suono, Amanda non ha tenuto conto di Nikita (Yasmin Seky).

La scorsa settimana ho erroneamente previsto che la rispettosa fidanzata di Eric stesse giocando con entrambe le parti, quando in realtà è la persona che inizialmente sospettavano stesse trasmettendo le informazioni di Kinsella al nemico. Kem (Ryan Lincoln) non riesce a capire perché Eric gli abbia ordinato di fermare le raccolte, tuttavia dice a Con Doyle (Keith McErlean) che la signora di Jimmy ha più voce in capitolo nella gestione delle cose. Mentre Kem scambia segreti, il comportamento sospetto di Nikita è passato alla lealtà proattiva nei confronti del suo uomo, il che fa sembrare il suo sorriso sornione la scorsa settimana come un enorme errore di indirizzamento. Sebbene avessi notato che parte della trama era prevedibile, una falsa pista come questa sembra intenzionalmente fuorviante in un modo che è più confuso di qualsiasi altra cosa.

Nikita solleva preoccupazioni sulle motivazioni di Amanda mentre suggerisce a Eric di parlare con Birdy (Maria Doyle Kennedy) di un'alternativa alla prigione. Questo è un gioco di potere mascherato da supporto, e Nikita si rende conto che se Eric va in prigione questo avrà delle conseguenze per lei. Fa l'errore di chiamare Amanda una fottuta puttana mentale e si guadagna giustamente uno schiaffo in faccia da sua zia. La famiglia è una famiglia e Birdy non gli permetterà di parlare di Amanda in quel modo. Tuttavia, si batterà per lui quando si tratta di Frank, quindi c'è molto da appianare prima che Eric finisca dietro le sbarre.

Una persona che sta anche scoprendo all'improvviso cosa ha fatto Eric è Jimmy (Emmett J. Scanlan), ed è furioso che sua moglie abbia parlato con Frank prima di dirglielo. Jimmy è anche preoccupato per il ruolo che Amanda sta interpretando e senza dubbio sente che la sua mascolinità viene messa in discussione da altri grazie alle sue azioni. Cooly fa notare che ha agito razionalmente nei confronti di Eric, mentre senza dubbio cercherebbe di risolvere le cose con i pugni (o peggio). Più tardi, fa quello che farebbe chiunque in questa posizione e se ne lamenta, ma con la pretesa di essere preoccupato. Si lamenta con Michael che a volte è troppo fottutamente intelligente e questa valutazione è accurata considerando ciò che accadrà dopo.

Dopo aver perso un figlio, Amanda ha mandato Anthony (Mark McKenna Jr.) in collegio, ma chiaramente non abbastanza lontano perché le teste di cazzo nel suo dormitorio hanno ricevuto un messaggio WhatsApp con un Caramell morto. Sua madre è preoccupata per la natura sinistra di questa presunta coincidenza, eppure avrebbe dovuto prestare molta attenzione mentre tornava a casa. Tagliata fuori da due veicoli, è terrorizzata quando Eamon esce da un'auto e rivela che la posizione di Anthony era facile da trovare. Inoltre, sottolinea in modo utile che la sua presenza assicura che non sia una donna morta (anche se questo potrebbe cambiare) perché non lo vedrebbe se fosse la fine. Per garantire la sicurezza del suo unico figlio vivente, accetta di scoprire dove è custodita la sua scorta, e quando implora per un discreto periodo di tempo, le concede tre giorni non così generosi. Il piano di rapina che ha formulato ora è un cappio al collo di Anthony e non c'è modo che non farà tutto ciò che è in suo potere per proteggere suo figlio.

Penseresti che Michael la pensi allo stesso modo per Anna (Hannah Adeogun), ma inavvertitamente guida il sicario numero uno di Eamon nella sua scuola quando ha l'opportunità di vedere la sua esibizione di danza hip-hop. È difficile incolpare Michael per aver colto al volo questa opportunità di vederla in un ambiente neutrale e rischia persino la propria vita (e quella di Jimmy) per fare questo viaggio attraverso la città. Dopo tutto ciò che suo fratello ha fatto per sistemare le cose in nome di Jamie, Jimmy non può rifiutare questa richiesta di sfrecciare dall'altra parte della città per Anna. Diventa chiaro perché la moto è il veicolo preferito in quanto possono prendere scorciatoie tanto necessarie (sebbene pericolose per i pedoni) quando l'auto argento si avvicina un po' troppo al comfort. Piuttosto che scappare all'inseguimento di Jimmy e Michael, il sicario vede un'opportunità per localizzare la figlia di Michael nel suo edificio scolastico che sembra formaggio svizzero. La sua faccia da bambino lo metterà in buona posizione se vuole avvicinarsi all'adolescente e dare a Eamon la vendetta che desidera.

Michael è alla disperata ricerca di tempo con Anna, ma non si rende conto di quanto pericolo si trovi ora. Dopo tutto quello che ha passato, penseresti che avrebbe più lungimiranza quando si tratta di tenerla al sicuro. Si potrebbe obiettare che la sua decisione è offuscata dal suo bisogno di connettersi, ma sembra anche fuori dal personaggio da tutto ciò a cui abbiamo assistito. Come sempre, sono i bambini a soffrire, e questo tema continua a dominare Parente .

Michael ha anche la sua salute da considerare, e mentre la mancanza di un giubbotto antiproiettile durante la rapina è stata un altro errore, la scelta di indulgere nella montagna di coca cola e abbondanti colpi di whisky innesca un altro sequestro. Inciampa a casa ma infila la testa attraverso il vetro prima di poter aprire la porta, il che dà l'impressione di essere stato attaccato. Quando Amanda va a cercarlo, non sorprende che assuma il peggio e lo trovi accasciato a terra. La ferita superficiale alla testa ha creato un bel pasticcio e lei non crede alla sua storia iniziale secondo cui è semplicemente ubriaco. Quando le dice la verità, si agita immediatamente perché pensa che lei lo compatisca. Ancora una volta, la mascolinità informa una conversazione poiché non vuole apparire debole. La coppia ha un altro segreto e l'intimità naturale che condividono minaccia di traboccare.

Considerando quanto scende nel quinto episodio (inclusi una rapina e un inseguimento), il ritmo sembra relativamente calmo mentre i diversi pezzi si spostano al loro posto. L'impostazione del tavolo suona sempre come una connotazione negativa, ma in questo caso ha senso che i giocatori principali rivalutano i loro ruoli e le mosse successive. Eamon ha tutte le risorse a sua disposizione e, con l'enorme taglia disponibile, potrebbero esserci più spargimenti di sangue sulle carte: temo che Frank sarà preso di mira da qualcuno sull'app Cruisr (ovvero un Grindr fittizio). In un momento in cui i Kinsella dovrebbero riunirsi, sembrano più divisi che mai e questo potrebbe essere mortale.