By Erin Holloway

La star di 'Doctor Who' Jodie Whittaker: 'Anche pensare di andarmene mi fa arrabbiare!'

Jodie Whittaker nel ruolo del Dottore in

Jodie Whittaker nel ruolo del Dottore. (Credito immagine: BBC Studios/Zoe McConnell)

Jodie Whittaker sta tornando sul TARDIS per una nuovissima avventura nei panni del Dottore, ma in serie in sei parti Flusso sarà agrodolce per la star, dato che è la sua ultima serie completa con lo spettacolo.

Jodie partirà alla fine di tre speciali indipendenti, che andranno in onda nel 2022, dopodiché un nuovo attore non ancora confermato assumerà il ruolo iconico.



Flusso vede il Dottore e Yaz (Mandip Gill) affrontare l'ultima minaccia mentre un antico male tenta di liberarsi nell'universo, e nuovi membri del cast si uniranno allo spettacolo, tra cui John Bishop nei panni del nuovo compagno Dan e Jacob Anderson nei panni di Vinder.

Davanti a Dottor chi stagione 13 , Jodie ha rivelato come si sente riguardo alla sua imminente partenza...

Jodie Whittaker sulle sfide delle riprese della nuova serie in una pandemia

'La cosa più surreale per me è stata che abbiamo iniziato le riprese a novembre dell'anno scorso, quindi non avevo visto nessuno, probabilmente, in tutto quel tempo a parte la mia povera famiglia! Anche se il mondo si stava aprendo, sembrava che entrare in un ambiente affollato fosse una cosa davvero bizzarra. Ma in realtà quello che è successo è che cammini sul set, non essendo stato in uno spazio con altre persone per così tanto tempo, ed è subito familiare e pieno di amore. C'è questo maggiore senso di sicurezza che vuoi avere per tutti, quindi non oltrepassi alcun limite.'

Jodie Whittaker nei panni del Dottore, in piedi con i palmi delle mani premuti insieme e una ciocca di shock sul viso

Quali pericoli ci aspettano per The Doctor (Jodie Whittaker)?(Credito immagine: BBC)

'Le prime settimane ci stavamo abituando a DPI, maschere, antibatterico e anche alla lentezza di tutto questo, ma è diventato stranamente normale. Diventa questa cosa preziosa, perché ci è stato permesso di essere in contatto con altre persone, quindi volevi davvero proteggerlo. Ma è stato certamente impegnativo — significava che non siamo andati via [per girare all'estero], non abbiamo fatto cose che avremmo fatto, ma quando ci sei dentro e lo ami, ti dimentichi di tutto il 'e se è. Siamo così fortunati, io e Mandip, perché abbiamo avuto due stagioni precedenti: il povero John e Jacob!'

Questa è la prima serie da quando è stato ripreso lo spettacolo che avrà la forma di un serial, raccontando una storia continua. Com'è stato filmare?

'È solo questo enorme arco per me! Ogni volta che facciamo EPK [cartella stampa elettronica], che è il tipo di cosa dietro le quinte, dicono 'possiamo parlarti dell'episodio quattro?' e io sono tipo '... cosa?' — Non riesco per tutta la vita a capire dove suona in modo episodico! Quindi guardarlo con il suo viaggio completo e il suo arco narrativo sarà incredibile. Mi sentivo come se ci fosse molto spazio in questo - c'è molto silenzio in esso che sembra necessario e ponderato, ma c'è tutta l'energia di tutto ciò che facciamo sempre, lo spumante degli episodi e la mania!'

Yaz (Mandip Gill), il Dottore (Jodie Whittaker) e Dan (John Bishop) si intrufolano cautamente dietro l

Yaz (Mandip Gill) e il Dottore (Jodie Whittaker) sono affiancati dal nuovo compagno Dan (John Bishop) nell'ultima serie.(Credito immagine: BBC)

Hai lavorato con molte guest star durante il tuo tempo nello show - qual è il tuo preferito?

'Ci sono così tante persone che sono state semplicemente meravigliose e una gioia, ma suppongo che quella di cui mi sono sentito abbastanza commosso, perché sono un grande fan, è stato quando Stephen Fry è entrato in essa [nella storia in due parti Spyfall ]. Ha il cervello più straordinario, è come una leggenda vivente, e sono stato davvero commosso dal fatto che volesse farne parte, e ho avuto modo di girare delle scene con lui!'

'Mi sono leggermente redento, perché avevamo già lavorato insieme in precedenza, e il mio personaggio era molto discutibile nell'ultima cosa che ho fatto, nel [film del 2007] San Triniano — il mio personaggio gli ha offerto delle pillole o qualcosa del genere, il che è assolutamente inappropriato!'

Questa è la tua ultima serie completa: come ti senti riguardo alla fine del tuo tempo come Dottore?

'Non abbiamo finito le riprese, quindi posso evitare il pensiero di tutto. Ma oggi ho dovuto fare il mio ultimo EPK, e ovviamente è stato fatto in quel modo leggermente conclusivo: hanno detto: 'Puoi dirci come ti senti riguardo alla troupe?' e l'ho appena perso. Ho pianto a squarciagola, completamente sparito! So che questo è il momento migliore che avrò mai sul lavoro, l'ho sentito fin dall'inizio.'

Il Dottore (Jodie Whittaker) al timone di una Tardis dall

Il Dottore (Jodie Whittaker) affronta la più grande minaccia della sua vita(Credito immagine: BBC)

'Se tutti si avvicinano a te per sempre dicendo, 'Io sono un Dottor chi fan, è una gioia assoluta perché è stato un tale piacere. Ma lasciarlo andare sarà difficile, mi sento come se fossi pieno di un sacco di dolore, davvero. Anche solo pensarci mi fa arrabbiare, ma questo spettacolo ha bisogno di nuova energia, e la gioia di questa parte è che ti metti gli stivali. Non so chi, ma chiunque sia, che cosa essere in grado di dire, 'oh, ti divertirai'!'

Dottor chi : Flusso sarà presentato in anteprima domenica 31 ottobre alle 18:25 su BBC1 e BBC iPlayer. Gli episodi usciranno settimanalmente la domenica, con l'episodio finale della nuova stagione che andrà in onda il 5 dicembre.

Gli episodi andranno in onda negli Stati Uniti su BBC America lo stesso giorno.